Vincitori dei Premi SIF 2022

Premio Enrico Fermi 2022
ex equo a GIORGIO BENEDEK, Università di Milano Bicocca e JAN PETER TOENNIES, Max-Planck-Institut, Göttingen
per i loro studi pioneristici, sperimentali (JPT) e teorici (GB), degli effetti dinamici alla scala atomica sulla superficie dei solidi tramite lo sviluppo della spettroscopia ad alta risoluzione basata sulla diffusione di atomi di elio.

Premio per la Comunicazione Scientifica
- CHIARA BADIA, CARMELO EVOLI e FERNANDO FERRONI, GSSI, L'Aquila
per la realizzazione del podcast SIDECAR a cura del GSSI, un interessante e contemporaneo esempio di diffusione della cultura scientifica, attraverso colloqui basati sulla curiosità e la voglia di approfondire, tipiche del fare ricerca, tra esperti di discipline diverse, alla ricerca di una strada comune, di possibili deviazioni, di incroci e di risposte alle domande sui temi di grande attualità.

Premio per la Sroria della Fisica
- ADELE LA RANA, Università di Verona e PAOLO ROSSI, Università di Pisa
per l’ideazione e realizzazione dei volumi I fisici italiani, una serie speciale del Giornale di Fisica, dizionario biografico degli studiosi italiani che a vario titolo si sono occupati di fisica, a partire dal Rinascimento e fino a tutto il ventesimo secolo.

Premio "Laura Bassi" per le Donne nella Fisica
- DONATELLA LUCCHESI, Università di Padova
per la sua attività nell’ambito del progetto del Muon Collider e nell’ambito del Calcolo per gli esperimenti LHC, in cui ha ricoperto ruoli di responsabilità nazionale ed internazionale.

Premio SIF-SoNS "Neutrons Matter"
- CHIARA MAGNI, Università di Pavia
per i suoi contributi multidisciplinari e innovativi nel settore della Boron Neutron Capture Therapy.

Premio "Giuliano Preparata"
- PIERLUCA CARENZA, Università di Bari
per i suoi rilevanti contributi allo studio della produzione di assioni da supernove, con un’originale accurata trattazione della sottostante dinamica nucleare.

Premio "Sergio Panizza e Gabriele Galimberti"
- DAVIDE PIERANGELI, Università di Roma La Sapienza
per i suoi importanti contributi alla fotonica non lineare tramite esperimenti di propagazione ottica in materiali fotorifrattivi. Di particolare rilevanza la prima osservazione del fenomeno della rottura di simmetria delle repliche in materiali fotorifrattivi disordinati.

Borsa "Ettore Pancini"
- SAVERIO MARIANI, Università di Firenze
per aver dimostrato che sarà possibile operare allo stesso tempo il rivelatore LHCb in modalità collisore e a bersaglio fisso, estendendo notevolmente gli obiettivi di fisica perseguibili.

Premi per giovani laureati in Fisica dopo il maggio 2019
Premio "Ida Ortalli"
- FRANCESCA ERCOLESSI, laureata presso l’Università di Bologna
Premio "Quirino Majorana"
- DUILIO DE SANTIS, laureato presso l’Università di Palermo
Premio "Giuliano Toraldo di Francia"
- GIULIO BIAGIONI, laureato presso l’Università di Firenze

Premi per giovani laureati in Fisica dopo il maggio 2015
Premio "Giuseppe Franco Bassani"
- PIETRO FERRERO, laureato presso l’Università di Pisa
Premio "Pio Picchi"
- EDOARDO VITAGLIANO, laureato presso l’Università di Napoli Federico II
Premio "Giovanni Polvani"
- VALERIA GRISONI, laureata presso l’Università di Trieste

Soci Benemeriti
MASSIMO CAPACCIOLI, Università di Napoli
UMBERTO DOSSELLI, INFN Sezione di Padova
ANNA DI CIACCIO,Università di Roma Tor Vergata
ANGELA OLEANDRI, Bologna
CORRADO SPINELLA, CNR, Roma