Relazione su invito

Magneti superconduttori per acceleratori del futuro.

Farinon S.
  Venerdì 16/09   09:00 - 13:30   Aula L - Christa Mc Auliffe   VI - Fisica applicata, acceleratori e beni culturali   Presentazione
I gruppi di superconduttività dell'INFN sono impegnati da più di trent'anni nella progettazione e costruzione di magneti superconduttori per acceleratori. A titolo di esempio, l'INFN ha seguito la realizzazione del primo dipolo di LHC e ha progettato e costruito il primo dipolo pulsato curvo per il SIS300 di FAIR (GSI). Le sfide più recenti ci hanno portato a fornire importanti contributi all'upgrade ad alta luminosità di LHC, ovvero la progettazione e costruzione dei dipoli di separazione/ricombinazione e dei correttori di ordine superiore, che verranno installati nell'acceleratore durante il prossimo long shutdown previsto a partire dal 2026. In vista della richiesta di magneti ad alto campo proveniente dagli sviluppi degli acceleratori di prossima generazione, come il Future Circular Collider (FCC-hh), siamo inoltre impegnati nella realizzazione di un dipolo superconduttore in $Nb_{3}Sn$ come parte del programma CERN High Field Magnets. Altre attività sono iniziate quest'anno, come la progettazione e costruzione di un dimostratore di un gantry per adroterapia oncologica, o sono in fase di proposta, come alcuni sviluppi di magneti superconduttori relativi al Muon Collider.