Relazione su invito

Segnali di cambiamento climatico dalle serie storiche di dati osservativi italiani.

Maugeri M.
  Martedì 13/09   10:00 - 13:00   Aula U - Giuliana Cini Castagnoli   IV - Geofisica e fisica dell'ambiente   Presentazione
L'Italia gioca un ruolo di assoluto primo piano nella storia della meteorologia e dispone di archivi di dati meteorologici di eccezionale valore. L'esplorazione e l'analisi dei dati contenuti in questi archivi è iniziata già negli ultimi decenni del XIX secolo quando si sono avviate le attività del Regio Ufficio Centrale di Meteorologia. Un recupero più sistematico e uno studio più completo di questi dati è però stato avviato solo a partire dagli ultimi decenni del XX secolo. In questo contesto, la presentazione si propone di sintetizzare lo stato dell'arte delle ricerche relative all'evoluzione del clima italiano nel periodo coperto dalle osservazioni meteorologiche strumentali, evidenziando, da un lato, quale siano gli aspetti più critici legati alla disponibilità e alla qualità dei dai e mostrando, dall'altro, quali siano gli andamenti più significativi che sono stati evidenziati. La presentazione non si focalizzerà solo sulle variabili maggiormente studiate (temperature e precipitazioni), ma considererà anche altre variabili come la pressione, l'umidità relativa, la copertura nuvolosa, l'eliofania, la visibilità e la radiazione solare.